I signori del silenzio
di Giacomo Grifoni

Collana: Narratori de Il paese dei libri
pagg. 370 / euro 18

Vivere a sedici anni in una casa su un cocuzzolo per Martino non è facile.
Gli agguati continui. Quei suoni sinistri che vengono dal passato. Una soffitta inaccessibile. E l’immagine di loro che nascondono tutto sotto agli aghi di pino.
Ci vuole un rito magico per scappare da vecchi e nuovi problemi. Magari accompagnato da un racconto propiziatorio ambientato in un mondo fantastico dove chi non rispetta il Provvedimento del silenzio è perduto.
Nel frattempo, Ludovico annota sul suo taccuino cosa gli piace e non gli piace delle persone che incontra. Zia Sonia si appassiona di cucina afro. Elisa vuole trasferirsi in una cittadina di mare dove costa meno pensare e Riccardo invita la comunità ad andare in the deep.
Un filo invisibile lega tutti.
Francesca e Piero si riavvicineranno per capire cosa sta tramando loro figlio.
Ma Martino non si ferma. Deve arrivare a Eram.
E Sabrina è pronta a partire con lui.

C’è un prezzo da pagare, per raggiungere Eram.
C’è qualcosa di scuro che preme e vuole trovare la voce.