Il piccolo satiro innamorato
di Francesco D'Agostino

Collana: Narratori de Il paese dei libri
pagg. 87  / euro 12

 La fiaba narra l’insolita storia d’amore tra due adolescenti, in terra di Sicilia.
I due protagonisti principali sono il piccolo satiro di nome Fanfaricchiu, talentuoso musicista ma dalla dolente fama di essere imbranato e gran “fracassone”, e la bella pastorella Angelica, dalla forte verve, degna di una piccola “amazzone”, per come le piace descriversi: ribelle verso le consuete usanze del tempo e la grande brama di conoscere e istruirsi, per riscattarsi dal suo stato di arretratezza e povertà.
I personaggi comprimari anch’essi dal carattere singolare, concorrono a rendere il racconto divertente e ricco di colpi di scena, colorando la magica trama. Le avventurose vicende dei protagonisti si dipanano ora inserendosi dentro storici fatti reali, e ora tra le prime scoperte tecnologiche. Non manca l’accenno a temi attuali, come l’integrazione, la tolleranza razziale, l’amore e l’amicizia. Una fiaba moderna per ragazzi e adulti, dal finale positivo e la morale netta.