Te lo dirò domani
di Pippo Bellone

Collana: Narratori de Il paese dei libri
pagg. 114 / euro 12

Era un giorno apparentemente simile a migliaia di altri, un giorno in cui, come sempre, stavo rientrando a casa dopo il lavoro e dopo aver fatto inutili giri prima di riuscire a parcheggiare la macchina al solito posto. Sembrava tutto di una normalità quasi inquietante e mi sentivo svuotato di ogni energia, tanto che, contrariamente a quanto accadeva di solito, non mi sentivo per nulla attratto dalla consueta coreografia umana.